Descrizione

Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro relativo al personale del Comparto Scuola per il quadriennio normativo 2006-2009 e biennio economico 2006-2007
A seguito del parere favorevole espresso dal Comitato di Settore il 16 novembre 2007 sul testo dell’ipotesi di accordo relativo al CCNL del personale del Comparto Scuola per il quadriennio normativo 2006 – 2009 e il primo biennio economico 2006 – 2007 e della certificazione positiva resa dalla Corte dei Conti il 28 novembre 2007 sull’attendibilità dei costi quantificati per l’accordo medesimo e sulla loro compatibilità con gli strumenti di programmazione e bilancio, il giorno 29 novembre 2007, alle ore 10.30, ha avuto luogo l’incontro tra:
l’ARAN:
nella persona del Presidente
Avv. Massimo Massella Ducci Teri firmato
ed i rappresentanti delle seguenti Confederazioni e Organizzazioni sindacali: per le Confederazioni sindacali:
CGIL firmato
CISL firmato
UIL firmato
CONFSAL firmato
CGU firmato
per le Organizzazioni Sindacali di categoria:
FLC/CGIL firmato
CISL SCUOLA firmato
UIL SCUOLA firmato
SNALS-CONFSAL firmato
FED.NAZ.GILDA/UNAMS firmato
Al termine della riunione le parti hanno sottoscritto l’allegato Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro relativo al personale del Comparto Scuola per il quadriennio normativo 2006- 2009 e il primo biennio economico 2006-2007.

Premessa
CONTRATTO COLLETTIVO NAZIONALE DEL COMPARTO SCUOLA QUADRIENNIO GIURIDICO 2006-09 E 1° BIENNIO ECONOMICO 2006-07
INDICE GENERALE DEGLI ARTICOLI
CAPO I – DISPOSIZIONI GENERALI
art. 1 – campo di applicazione, durata, decorrenza del presente contratto art. 2 – interpretazione autentica del contratto
CAPO II – RELAZIONI SINDACALI
art. 3 – obiettivi e strumenti
art. 4 – contrattazione collettiva integrativa
art. 5 – partecipazione
art. 6 – relazioni a livello di istituzione scolastica art. 7 – composizione delle delegazioni
art. 8 – assemblee
CAPO III – NORME COMUNI
art. 9 – misure incentivanti per progetti relativi alle aree a rischio, a forte processo immigratorio e contro l’emarginazione scolastica
art. 10 – mobilità territoriale, professionale e intercompartimentale art. 11 – pari opportunità
art. 12 – congedi parentali
art. 13 – ferie
art. 14 – festività
art. 15 – permessi retribuiti
art. 16 – permessi brevi
art. 17 – assenze per malattia
art. 18 – aspettativa per motivi di famiglia, di lavoro, personali e di studio
art. 19 – ferie, permessi ed assenze del personale assunto a tempo determinato
art. 20 – infortunio sul lavoro e malattie dovute a causa di servizio
art. 21 – individuazione del personale avente diritto di mensa gratuita
art. 22 – personale impegnato in attività di educazione degli adulti ed in altre tipologie di
attività didattica
art. 23 – termini di preavviso
CAPO IV – DOCENTI
art. 24 – intenti comuni
art. 25 – area docenti e contratto individuale di lavoro
art. 26 – funzione docente
art. 27 – profilo professionale docente
art. 28 – attività di insegnamento
art. 29 – attività funzionali all’insegnamento
art. 30 – attività aggiuntive ed ore eccedenti
art. 31 – ricerca e innovazione
art. 32 – ampliamento dell’offerta formativa e prestazioni professionali
art. 33 – funzioni strumentali al piano dell’offerta formativa
art. 34 – attività di collaborazione con il dirigente scolastico
art. 35 – collaborazioni plurime
art. 36 – contratto a tempo determinato per il personale in servizio
art. 37 – rientro in servizio dei docenti dopo il 30 aprile
art. 38 – permessi ed assenze del personale docente chiamato a ricoprire cariche elettive
1

art. 39 – rapporti di lavoro a tempo parziale
art. 40 – rapporto di lavoro a tempo determinato
art. 41 – docenti che operano nell’ambito dei corsi di laurea in scienze della formazione
primaria e di scuole di specializzazione per l’insegnamento nelle scuole secondarie art. 42 – servizio prestato dai docenti per progetti concordati con le università
art. 43 – modalità di svolgimento delle attività di tirocinio didattico presso le sedi
scolastiche e delle funzioni di supporto dell’attività scolastica CAPO V – PERSONALE ATA
art. 44 – contratto individuale di lavoro
art. 45 – periodo di prova
art. 46 – sistema di classificazione professionale del personale ata
art. 47 – compiti del personale ata
art. 48 – mobilità professionale del personale ata
art. 49 -valorizzazione della professionalità degli assistenti amministrativi e tecnici e dei
collaboratori scolastici
art. 50 – posizioni economiche per il personale ata
art. 51 – orario di lavoro ata
art. 52 – permessi ed assenze del personale ata chiamato a ricoprire cariche pubbliche
elettive
art. 53 – modalità di prestazione dell’orario di lavoro
art. 54 – ritardi, recuperi e riposi compensativi
art. 55 – riduzione dell’orario di lavoro a 35 ore settimanali
art. 56 – indennità di direzione e sostituzione del DSGA
art. 57 – collaborazioni plurime per il personale ata
art. 58 – rapporto di lavoro a tempo parziale
art. 59 – contratto a tempo determinato per il personale in servizio art. 60 – rapporto di lavoro a tempo determinato
art. 61 – restituzione alla qualifica di provenienza
art. 62 – sequenza contrattuale
CAPO VI – LA FORMAZIONE
art. 63 – formazione in servizio
art. 64- fruizione del diritto alla formazione
art. 65 – livelli di attività
art. 66 – il piano annuale delle istituzioni scolastiche
art. 67 – i soggetti che offrono formazione
art. 68 – formazione in ingresso
art. 69 – formazione per il personale delle scuole in aree a rischio o a forte processo
immigratorio o frequentate da nomadi
art. 70 – formazione degli insegnanti che operano in ambienti di apprendimento particolari art. 71 – commissione bilaterale per la formazione
CAPO VII – TUTELA DELLA SALUTE NELL’AMBIENTE DI LAVORO
art. 72 – finalità
art. 73 – il rappresentante dei lavoratori per la sicurezza art. 74 – organismi paritetici territoriali
art. 75 – osservatorio nazionale paritetico della sicurezza art. 76 – norme di rinvio
CAPO VIII – ASPETTI ECONOMICO-RETRIBUTIVI GENERALI
art. 77 – struttura della retribuzione
art. 78 – aumenti della retribuzione base art. 79 – progressione professionale
2

art. 80 – tredicesima mensilità
art. 81 – effetti dei nuovi stipendi
art. 82 – compenso individuale accessorio per il personale ata
art. 83 – retribuzione professionale docenti
art. 84 – fondo dell’istituzione scolastica
art. 85 – nuovi criteri di ripartizione delle risorse per il finanziamento del fondo
dell’istituzione scolastica
art. 86 – compensi accessori per il personale in servizio presso ex IRRE e MPI art. 87 – attività complementari di educazione fisica
art. 88 – indennità e compensi a carico del fondo d’istituto
art. 89 – direttore dei servizi generali e amministrativi
art. 90 – norme transitorie di parte economica
CAPO IX – NORME DISCIPLINARI Sezione I – personale docente
art. 91 – rinvio delle norme disciplinari
Sezione II – personale amministrativo, tecnico e ausiliario
art. 92 – obblighi del dipendente
art. 93 – sanzioni e procedure disciplinari
art. 94 – competenze
art. 95 – codice disciplinare
art. 96 – rapporto tra procedimento disciplinare e procedimento penale
art. 97 – sospensione cautelare in caso di procedimento penale
art. 98 – comitato paritetico sul mobbing
art. 99 – codice di condotta relativo alle molestie sessuali nei luoghi di lavoro
CAPO X – PERSONALE DELLE SCUOLE ITALIANE ALL’ESTERO
art. 100 – vertenze ed organismi di conciliazione
art. 101 – sistema delle relazioni sindacali
art. 102- partecipazione
art. 103 – impegni connessi con l’attuazione dell’autonomia scolastica e con il piano
dell’offerta formativa
art. 104 – progetti finalizzati al miglioramento dell’offerta formativa ed al superamento del
disagio scolastico art. 105 – ferie
art. 106 – rapporto di lavoro a tempo determinato
art. 107 – orari e ore eccedenti
art. 108 – mobilità tra le istituzioni scolastiche all’estero
art. 109 – mobilità professionale verso le istituzioni scolastiche all’estero
art. 110 – iscrizione alle graduatorie permanenti per la destinazione all’estero
art. 111 – modalità di svolgimento della prova di accertamento della conoscenza della
lingua
art. 112 – valutazione della prova di accertamento linguistico
art. 113 – riformulazione e aggiornamento delle graduatorie permanenti
art. 114 – gestione delle graduatorie per la destinazione all’estero
art. 115 – esaurimento di graduatoria e prove straordinarie
art. 116 – durata del servizio all’estero
art. 117 – interruzione del servizio all’estero
art. 118 – calcolo degli anni di servizio all’estero
art. 119 – restituzione ai ruoli metropolitani in caso di assenze per malattia
art. 120 – restituzione ai ruoli metropolitani per incompatibilità e per motivi di servizio art. 121 – restituzione al ruoli metropolitani a seguito di sanzioni disciplinari
art. 122 – foro competente
art. 123 – norme applicative
3

art 124 – fruizione dei permessi
art. 125 – fruizione del diritto alla formazione art. 126 – sequenza contrattuale
CAPO XI – PERSONALE DELLE ISTITUZIONI EDUCATIVE
art. 127 – profilo professionale e funzione del personale educativo art. 128 – attività educativa
art. 129- azioni funzionali all’attività educativa
art. 130 – attività aggiuntive
art. 131 – attività di progettazione a livello di istituzione
art. 132 – attività di collaborazione con il dirigente scolastico art. 133 – obblighi di lavoro
art. 134 – norma finale
CAPO XII – CONCILIAZIONE ED ARBITRATO
art.135 – tentativo obbligatorio di conciliazione art.136 – arbitrato
art.137 – modalità di designazione dell’arbitro art.138 – norma finale
CAPO XIII – TELELAVORO
art.139 – disciplina del telelavoro art.140 – orario di lavoro
art.141 – formazione
art.142 – copertura assicurativa art.143 – criteri operativi art.144 – norma finale di rinvio
CAPO XIV– DISPOSIZIONI FINALI
art. 145 – personale in particolari posizioni di stato art. 146 – normativa vigente e disapplicazioni
art. 147 – aumenti contrattuali ai capi d’istituto art. 148 – previdenza complementare
art. 149 – verifica delle disponibilità finanziarie complessive art. 150 – norma di rinvio

Allegati